ali fradice di temporale

Questo piccolino stava a terra a ridosso d’un marpiapiede, immobilizzato dal freddo, le ali inutilizzabili perchè completamente imbevute e incollate dalla pioggia. Non ha avuto nemmeno la forza di opporre resistenza quando l’ho raccolto. Dopo averlo scaldato nelle mie mani e rassicurato dolcemente con la voce, ho dovuto lasciarlo in un posto riparato sperando che si asciugasse in fretta. Piccolino spero che ora tu stia volando libero sulle colline dell’Abruzzo, disegnando geometrie adrite in cielo, di nuovo libero di essere quello che sei. 

Rifletto sul sentire di questa creatura privata per un attimo della sua essenza, viva ma allo stesso tempo non viva. In quegli occhi neri e imperscrutabili come l’ossidiana mi specchio così come ero qualche tempo fa prigioniera di un amore prigioniero. Così come lui sentivo il gelo dell’indifferenza e le ali paralizzate dalla paura.

Non a tutti è data la fortuna di essere  salvati.

A me è data la fortuna di sapermi salvare.

Annunci

5 thoughts on “ali fradice di temporale

    • a volte siamo anche noi a tarparci le ali da soli, per paura o perchè ci convinciamo di cose che non ci appartengono, l’importante è ritrovarsi perchè in fondo al cuore non si dimentica mai come si fa a volare…
      un sorriso

      Mi piace

  1. E’ tenerissimo…spero che abbia ripreso il suo volo.
    Bellissima le 2 frasi finali,anche se spesso mi chiedo,ma io da sola son capace davvero di salvarmi?
    Sweet night,un abbraccio,Kiara

    Mi piace

    • molto spesso non ci rendiamo davvero conto della forza che abbiamo e ci facciamo un torto a sottovalutarci, in certe situazioni difficili poi viene fuori il meglio di noi ed è su quello che si deve puntare! è un gran lavoro ma si può fare :)
      un abbraccio e sogni d’oro a te cara

      Mi piace

  2. “…perchè in fondo al cuore non si dimentica mai come si fa a volare…”

    ;-) già, come lava che arde sotto uno spesso strato di roccia… basta una piccolissima fessura e….

    Un abbraccio

    Peda

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...