il monaco e la tigre

Qualche giorno fa mi hanno raccontato questa storia:

Un monaco buddista è inseguito da una tigre e corre attraverso la foresta fino a che non arriva ad un dirupo. Sembra spacciato ma trova un tronco d’albero a mo’ di ponte. Sale in equilibrio precario sul tronco e vede che giù in fondo c’è un’altra tigre affamata che lo aspetta che lui percipiti. Guarda avanti e vede dei topi che stanno rosicchiando l’estremità del tronco. E’ in trappola! ma proprio in quel momento vede una fragola rossa e succosa sul ciglio del dirupo. La coglie. La assapora. Ed è la cosa più buona che abbia mai mangiato in vita sua.

La mia fragola di ieri…

fragola

neve luce libertà

Annunci

7 thoughts on “il monaco e la tigre

  1. Morale: vivi il presente (o cogli l’attimo… o cogli le fragole). La tigre intanto aspetta, non vede l’ora ma sa che (attimo dopo attimo) verrà il suo momento. Che forza ‘sti monaci buddisti! Se a volte non fossero terribilmente ingenui sarebbero veramente saggi.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...