buona la decima

La fiducia è tutto, viene prima dell’amicizia (quella vera), viene prima dell’amore (quello vero). Il resto son belle balle che ci raccontano come le favolette della buonanotte “Dormi bambino mio ti proteggo io…”, o peggio che ci raccontiamo noi solo perché abbiamo bisogno di credere in qualcuno o qualcosa che sazi qualche baratro incolmabile dentro di noi. La fiducia è un atto di pura fede che parte dal cuore e dalla pancia, come dire mi butto da un trampolino di cinque metri senza sapere se sotto c’è acqua o cemento. Ho fede che non mi farò del male, che tu non mi farai del male, che tu sarai acqua e non cemento. Magari sembri cemento e non lo sei, oppure sembri acqua e non lo sei, le apparenze si sa ingannano e a volte si divertono pure a sviarti con torridi miraggi. Ma come lo puoi sapere prima se non provi? Certo un po’ te ne stai lì, un po’ più indietro rispetto al bordo a valutare la situazione che guardar giù ti vanno le gambe in pappa, ma non puoi stazionarci in eterno e tornare indietro arrivati fin a tanto è impensabile. Allora vai, spegni il cervello, apri le ali e ti butti! Puoi allora eseguire più spettacoloso salto mortale e mezzo rovesciato con tre avvitamenti della tua vita e infilarti in acqua senza uno spruzzo, come carpiare male sul fondo a piastrelle della piscina senz’acqua e fracassarti le ossa in mille schegge, restarci secco o paralizzato dal collo in giù. Ho visto acque terse e bellissime rivelarsi trabocchetti di lance avvelenate alla Indiana Jones; più raramente, anzi quasi mai, un muro di pietra sciogliersi nelle placide acque di un laghetto montano, se così accade sono amicizie che durano per la vita. Fosse facile lanciarsi nell’incognita, ma se sei vivo davvero lo fai e basta. Di zombie e finti pagliacci tristi ne è pieno il mondo, di quelli che ti dicono ti amo come se mangiassero popcorn al cinema guardando l’ultimo cinepanettone, di quelle che ti dicono sei la mia migliore amica e poi si fottono tuo marito, di quelli che ti dicono sì sì tranquillo e poi ti fan sicura mentre vai da primo fotografandosi il muso per postarlo su facebook mentre arrampicano. Che importa quante ossa ti hanno spezzato prima e che importa se te le spezzerai ancora. Abbi fede in te stesso prima di tutto, che saprai riaggiustarti e rialzarti sempre e comunque, che il male si sopporta e poi passa, tanto il peggio del peggio lo hai già passato, sei sopravvissuto e ora sei ancora più in salute di prima. La fiducia è tutto, anche se 9 volte su 10 è una gran fregatura…e io me ne frego della fregatura e vado in cerca della decima…di quel limpido laghetto nascosto fra le montagne che mi struggerà l’anima e non vorrò altro che bruciare nelle sue acque gelide. 

burning in water drowning in flame

Amen.

Annunci

14 thoughts on “buona la decima

  1. È cosi che dev’essere. Il cuore magari è proprio di vetro e si spezza, ma con un calore abbastanza forte i pezzi si sciolgono, si fondono e ritorna lucido e splendente come prima.

    Mi piace

    • Un cuore che si spezza non ritorna mai come prima, diventa più piccolo oppure più grande ancora, più piccolo per proteggersi o più grande per avere la forza di contenere tutti i dispiaceri, grazie…un sorriso di cuore ^_____^

      Mi piace

  2. La decima è per i temerari. Ieri ho detto tre “ti amo” di pocorn a una persona che provava a fidarsi di me… spero per lei che non fosse la sua “decima”, quella in cui contava (poi mi sono guardato allo specchio e mi sono chiesto se erano veramente di popcorn: mi sono dato una risposta temeraria). Un abbraccio di sorrisi.

    Mi piace

    • Detesto i popcorn, profondamente, ma se la risposta che ti sei dato è stata davvero temeraria, non posso che gioire e tremare con te di questo sentimento coraggioso che pare stia nascendo. Sorrido di gusto, ti abbraccio e ti ringrazio se in qualche modo stai provando a fidarti di me…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...