3 cose 3 + 1 + 1

rain

  1. Dopo una giornata davvero pessima rinchiusa nella gabbia (leggi ufficio), esco e cammino lentamente verso l’auto sotto il temporale, senza ombrello e senza la minima fretta. Godo delle gocce calde nei capelli e sulle spalle, mentre la maglietta si appiccica alla pelle e respiro l’odore dell’asfalto bollente appena bagnato dalla pioggia. Assolutamente magnifico.
  2. Sono in fila alla cassa del supermercato e una bimbetta bionda e riccioluta  mi si aggrappa al carrello. Ciao! le faccio, e questa mi guarda da sotto in su con un espressione tra il perplesso e il bellicoso. La madre le dice no no no lascia stare non è il nostro! mentre questa se ne infischia. Ecco quell’aria di sfida lì mi ricorda qualcuno. Tipo io da piccola. Mai stata bionda e mai stata riccia, però le suore all’asilo e la mia omonima che mi stava antipatica solo per via del nome le squadravo proprio così!
  3. Mai assaggiato lo zenzero, ne taglio un piccolo pezzetto col coltello. Annuso e non mi dice niente, allora ci appoggio la punta della lingua e wow! è pungente, fresco e strepitoso!

+

  1. Il ghost-climber mi ha proposto un ghost-coffee e qui gatta ci cova, ma questa è un’altra storia…

+

  1. Singing in the rain mi fa sempre venire in mente il Latte +
Annunci

25 thoughts on “3 cose 3 + 1 + 1

  1. 1) A volte lasciarsi bagnare dalla pioggia. A volte lasciarsi bagnare dalla pioggia, a volte lasciarsi bagnare dalla…, a volte lasciarsi bagn… Non trovo le parole. Non le trovo perché a volte, non servono tante parole per dire che è BELLISSIMO. E tu sarai stata sicuramente bellissima. Sotto la pioggia.
    2) Ecco, quelle sono le situazioni in cui una cattiveria gliela farei. Alla bimbetta bionda.
    3) L’inverno scorso, una tisana allo zenzero, la sera, per qualche giorno, mi ha fatto passare una brutta tosse. Te la consiglio. Poi, come diceva un mio amico, forse la tosse sarebbe passata comunque, ma se credi che sia stato merito dello zenzero, è meglio perché ogni tanto fa bene aver fede in qualcosa. Ci si sente meno soli.
    A parte gli scherzi, lo zenzero è buono anche nei centrifugati. Un centrifugato di carota e zenzero la mattina ti illumina tutta la giornata.
    Ghost-climber? Mi sono perso qualcosa oppure ho perso la memoria?
    Pablo

    Mi piace

    • 1) sotto la pioggia ci si bagna e si sorride a sproposito
      2) stavo per farle la linguaccia
      3) ho fede nello zenzero!
      4) no mi son persa qualcosa io quando la trovo magari te la spiego (sottotitolo: la gente è ben strana)
      Buonanotte e tanti bei sogni Pablo
      p.s. grazie del consigli ^___^

      Mi piace

  2. Ora che leggo il tuo post….ricordo anche io una giornata sotto la pioggia. E’ stato molto bello…per la prima volta non c’era nessuno a dire “prendi l’ombrello, guarda che ti bagni”…..spendido!

    Dovrei assaggiare le zenzero…

    Mi piace

  3. i piedi li puccio regolarmente nelle puccie… e mi ci diverto pure tantissimo…
    e non uso l’ombrello, anche se me ne hanno regalato uno bellissimo giallo… che se per caso qualcuno lo apre diventa un sole bellissimo in mezzo al grigio
    e…. lo zenzero mi piace ma anche mille e mille altre cose
    e con i bambini al supermercato di solito ci gioco a chi fa le pernacchie e le facce più divertenti…
    e.. in bicicletta ci vado al contrario seduto sul manubrio… e sono pure un ghost climber nel senso che essendo che sono inchiodato a casa su una sedia con una gamba ko… il climber mi sa che torno a farlo tra un sacco e quindi sono un ghost climber ma non ti ho invitato a bere un caffè… però posso sempre farlo…

    peda – il pirla atomico :-)

    Mi piace

    • anch’io lo avevo un ombrello giallo girasole sai? poi a furia di perderli in giro ho smesso di comprarli, mi prendo la pioggia e il diluvio con molta soddisfazione!
      se ti becco al supermercato che mi monti nel carrello ti porto a far la gimcana al reparto ortofrutta! stai attento!
      e di ghost climber me ne basta uno, te ti voglio in carne ed ossa (bioniche) e arrampicante quanto prima ok?
      e for the records niente ghost cooffe, ma proprio non esiste!!
      ciao pirla atomico
      ^_________^

      Mi piace

  4. Bellissimo bagnarsi sotto un temporale (quando sai che appena entri in casa puoi farti una bella doccia calda e avvolgerti poi in un asciugamano). I frugoletti spiazzano sempre! Adoro lo zenzero in tutte le sue applicazioni (detto così fa un po’ specie, però…)

    Mi piace

    • Dici bene ci sono modi e modi di prendersi un temporale. Tipo se sei in parete pieno di ferraglia attirafulmini addosso non è proprio il massimo della piacevolezza ;)
      Adesso però son curiosa riguardo a tutte le applicazioni dello zenzero, al momento lo uso solo nel tè. Sorrisone ^_____^

      Mi piace

  5. Anche a me quella canzone ricorda Arancia Meccanica, tra l’altro uno dei miei film preferiti.
    +
    Ho assaggiato lo zenzero e bevuto il succo fatto a mano in Africa, buonissimo.
    +
    Mai usato l’ombrello in vita mia. Non amo la pioggia, amo l’acqua.

    Mi piace

  6. Bello fare il bagno sotto la pioggia, l’acqua che con il suo incedere ci purifica, ci rafforza e ci risveglia :) Lo zenzero ha un gusto particolare, io l’ho assaggiato per la prima volta nel tè. Gustoso e rivitalizzante :) Un saluto!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...